26 febbraio 2015

Allarme rosso

Tratto dal nº 19 dell'11 maggio 1975 al nº 22 del 1º giugno 1975 del Giornalino.



















































3 commenti:

Angelo Cappelli ha detto...

Il personaggio di Tom Isotti, di lì a qualche anno, sarebbe ricomparso come comprimario fisso nelle storie di Max Mado. In effetti, i due Max si possono considera due variazioni sullo stesso tema, anche se Max Mado è più "sessantottino" e la sua relazione amorosa con la partner Kay è molto più esplicita. (Pensandoci sopra, è curioso che un giornalino cattolico abbia pubblicato per anni le avventure di quella che è, a tutti gli effetti, una coppia di fatto. Per fortuna noi lettori non eravamo maliziosi come gli adolescenti di oggi)

Contix ha detto...

Storia capolavoro, riproposta anche nel 1984 negli inserti speciali del Giornalino "L'Avventura".

Francesco Romani ha detto...

Si, davvero un bel thriller! ^^ Bellissime e d' impatto le sequenze aeree!