L'avventura prosegue. Questo blog rischia di chiudere senza il vostro aiuto. Partecipate al crowdfunding qui ed entrate nella Hall of Fame. Grazie!

1 aprile 2018

Le pere dipinte di blu

Tratto dal nº 37 del 10 settembre 1972 del Corriere dei Ragazzi.



3 commenti:

maurizio ha detto...

Ricordo questo "scandalo" dell'epoca. Succederà ancora ?

Massimiliano ha detto...

In effetti questo scandalo ebbe una certa risonanza. Tra l'altro, ricordo mi capitò tra le mani un fumetto dell'editore Bianconi, Provolino, ispirato a un pupazzo televisivo animato dal presentatore Raffaele Pisu che all'epoca ebbe un certo successo, in cui il protagonista si trovava coinvolto proprio in questa vicenda. I fumetti Bianconi/Metro sono un altro mistero della mia infanzia: come il Monello e l'Intrepido erano molto diffusi tra i bambini, ma non si riusciva a capire chi li acquistasse ...

maurizio ha detto...

Anch'io avevo letto quella storia di "Provolino" !

Quei fumetti ce li giravamo tra di noi, spesso senza sapere da dove era partita e dove finiva la catena. Poi si trovavano dal barbiere o in qualche studio medico, nelle sale d'attesa.