18 settembre 2011

Il ponte di Remagen

Tratto dal nº 11 del 16 marzo 1969 del Corriere dei Piccoli.













1 commento:

Massimiliano ha detto...

Un'altra di quelle storie che mi rimase impressa, in particolare la vignetta del sergente Faust (all'epoca erano molto diffuse testate di fumetti sulla seconda guerra mondiale). Ricordo che andai da mio padre a chiedere come si pronunciava il nome della città, che leggevo "remagén" (con la g palatale, va beh, frequentavo la seconda elementare), e quella fu la prima volta che sentii parlare di fonetica.