L'avventura prosegue. Questo blog rischia di chiudere senza il vostro aiuto. Partecipate al crowdfunding qui ed entrate nella Hall of Fame. Grazie!

16 marzo 2021

La ragazza rapita

Tratto dal Giornalino nº 2 del 13 gennaio 1985.

















1 commento:

Gianni ha detto...

Cavazzano da applausi!!
Il tocco del maestro: guardate la prima vignetta della prima pagina...
In una foto si vedrebbero il soggetto, ovvero la nave, a fuoco, ed il resto sfocato in gradi diversi a seconda della distanza dall'osservatore.
Ovviamente è grazie a questo che l'immagine assumerebbe profondità ai nostri occhi, ma qui Cavazzano fa tutto solo ad inchiostro, con il tratto nero della china!!!
Ho individuato grossolanamente 7 piani a distanze diverse, sui quali la texture dei materiali è resa via via con tratti che si fanno più corti e più sottili man mano che ci si allontana dal primo piano verso lo sfondo.
E poi al di là di tutta la tecnica, peraltro perfetta, le immagini sono belle!!